Joystick: i migliori joypad ‘low cost’ del 2020

Non solo per il gaming, i moderni joypad ‘figli’ dei tradizionali joystick sono ormai accessori non solo da console, ma anche da pc. Se avete dubbi su quale acquistare spendendo il meno sindacabile ecco qualche dritta sui migliori gamepad Pc ‘low cost’. Fra i joypad in fascia economica che si distinguono in qualità sicuramente non possono mancare i modelli EasySMX, addirittura sotto i 20 euro, che supportano piattaforme Android, iOS, Ps4 e Ps3, il cui layout tasti è il medesimo dei controller Xbox caratterizzato dai pulsanti analogici asimmetrici e dalle frecce direzionali collocate nella parte inferiore. A fianco dell’analogico sulla destra è posizionato il tasto ‘turbo’ che consente la ripetizione del comando tenendo premuto il bottone. Sebbene si tratti di un dispositivo da pc basico, questo tipo di joypad vanta una struttura ben confezionata, realizzata con buoni materiali e, per quanto riguarda le performance, offre eccellenti tempi di risposta e una maneggevolezza che lo rende impugnabile con facilità e comfort.

Naturalmente sono imbattibili per rapporto qualità-prezzo, pur non potendo competere in prestazioni con modelli di prezzo più alto. Sempre restando in fascia medio-bassa, sotto i 100 euro, primeggiano i controller Xbox One, joypad Pc di eccellente levatura, il meglio per chi aspira a un buon joypad senza svuotare il portafoglio. Non poteva essere diversamente per un prodotto Microsoft, una griffe compatibile con quasi tutti i titoli da pc che fa di questi controller dei dispositivi versatili in grado di supportare la connettività wireless, ma previo utilizzo dell’adattatore non compreso nel kit.

D’altra parte per un prezzo ‘low cost’ non si può pretendere la luna, tantopiù che questo tipo di joypad risulta molto comodo ed ergonomico, adatto anche a chi ha mani grandi e potrebbe trovare difficoltà a maneggiarlo in modo fluido. Un altro joypad di qualità sempre in fascia bassa di prezzo è il GameSir, joyoad per Android che supporta anche un piano reclinabile per fare coppia con lo smartphone. In variante standard, questo gamepad include anche il ricevitore wireless, in grado di funzionare senza cavo, un concentrato di praticità e tecnologia a basso costo. Per maggiori info sul tema si può leggere il seguente articolo “Gamepad, joypad, joystick: differenze, definizioni, confronti”.